top of page

La Spinelli, distraendosi, vince in trasferta e mantiene il quarto posto in classifica

Ieri, sabato 4 gennaio 2020, è andata in scena la 13a giornata di SB League dove la Spinelli Massagno ha incontrato in trasferta il BBC Nyon vincendo per 81-89.



Il primo incontro del 2020 avviene a pochi giorni dall’inaugurazione del nuovo anno e per la Spinelli Massagno voleva dire ricominciare ad essere la squadra che il pubblico ha visto crescere fino a poche settimane fa.


Ieri a Nyon è successo, quasi, questo.


La partita inizia e fin da subito la Spinelli dimostra un grande atteggiamento e riesce immediatamente ad imporre il suo ritmo, controllando il gioco sia in attacco che in difesa.


Gli avversari faticano a trovare il ferro in quanto i nostri sono molto bravi a chiudere gli spazi all’interno dell’area oltre ad essere aggressivi sugli esterni in chiusura sugli scarichi.


In attacco costruiamo bene permettendo a tutti e cinque gli uomini di toccare il pallone e trovare spesso soluzioni ad alte percentuali sia da sotto canestro che dalla riga dei 3 punti.


Il punteggio dopo 10’ minuti vede la Spinelli in vantaggio per 17 - 28.


Nel secondo quarto la situazione rimane la medesima.

I nostri infatti continuano ad imporre il ritmo allungando, al 15’ minuto, fino al +25.


Un paio di disattenzioni permettono a Nyon di recuperare due canestri ma fino a qua succede ciò che tutti si aspettavano di vedere: alla pausa il tabellone dice BBC Nyon 38 - 57 Spinelli Massagno.



Nel terzo quarto la situazione cambia radicalmente.

Forse perché vogliamo gestire il punteggio o forse perché pensiamo di aver già chiuso la partita.


Nyon non ci sta a cedere il campo e rientra dagli spogliatoi con un attitudine da guerriero.

Sembrano crederci di più, essendo molto aggressivi su entrambi i lati del campo.


Noi camminiamo in campo, guardiamo, la palla smette di girare e Coach Gubitosa è costretto a chiamare due timeout in due minuti per provare a sistemare le cose e fermare la cavalleria avversaria.


In aggiunta a questo le nostre percentuali scendono pesantemente in quanto la palla di entrare non vuole sapere sia da oltre i 6.75m ma soprattutto sotto canestro, anche perché Nyon mette tutto quello che ha in campo e chiude ogni spazio lasciando davvero poco ai nostri.


Mettiamoci anche le alte percentuali delle loro guardie, che da lontano mettono quasi ogni volta che alzano la mano, e vediamo il punteggio sfiorare il pareggio quando a due minuti dalla fine del penultimo quarto l’ennesima bomba avversaria dice Spinelli +1.


Dopo 10 minuti da dimenticare, il punteggio vede la Spinelli sopra di soli 4 punti: 68 - 72 a nostro favore alla fine del 3°.


Nell’ultimo quarto la Spinelli continua a faticare a gestire il gioco in quanto, pur essendo riusciti ad allungare brevemente su Nyon, loro riescono a trovare il pareggio sul 75 pari rimanendo però, grazie alle azioni successive, sempre sotto nel punteggio.


Fino alla fine noi allunghiamo, loro recuperano. Break, contro-break, contro-break.


Per fortuna riusciamo a recuperare il controllo del gioco e, nonostante non fossimo riusciti più a giocare troppo bene la nostra pallacanestro e mettiamoci anche le percentuali più basse rispetto al primo tempo, la partita termina con i due punti in tasca alla Spinelli.


BBC Nyon 81 - 89 Spinelli Massagno al 40°.


Il prossimo incontro vede la Spinelli Massagno nuovamente in trasferta, domenica 12 gennaio 2020 ore 17.00, a giocarsi la qualificazione alla semifinale della Patrick Baumann Swiss Cup contro i Goldcoast Wallabies, squadra Svizzera Tedesca di Serie B.


#ForzaSpinelliMassagno


Il tabellino:

Martino 6, Mladjan D. 19, Mladjan M. 12, Chukwu 7, Solcà 2, Veri, Appavou, Miljanic 15, Mäusli, Sinclair 10, Top Scorer La Mobiliare Kelly 18

97 visualizzazioni0 commenti
bottom of page