La SAM esce indenne dalla trasferta di Lucerna

Sarà un dolce Natale in casa SAM. Sabato sera, a Lucerna, Gubitosa e i ragazzi si sono concessi l’ultimo gradito regalo da mettere sotto l’albero, ovvero altri due punti in classifica. Nella sfida valida per la tredicesima giornata di SB League, la SAM Basket si è imposta per 83-88 su Swiss Central al termine di un incontro molto equilibrato.



Partita strana

Non tutte le ciambelle riescono col buco, leggasi “non si può sempre sperare di vincere di 10 o 15 tranquilli.” È stato il caso di sabato pomeriggio, quando la SAM si è ritrovata davanti gli svizzero tedeschi. La classifica di Swiss Central mente spudoratamente (10°). La squadra di Eric ha semplicemente raccolto troppo poco per quanto seminato, ma è senza dubbio la mina vagante di questo campionato e prima poi esploderà nelle mani di qualcuno.


Vestita da artificiere, la SAM è scesa sul campo minato di Maihof con grande cautela, forse troppa, come dimostrano i 25 punti subiti nei primi 10 minuti di gioco. Il seguito parla di un incontro equilibrato, composto da piccoli strappi da entrambe le parti, ma mai decisivi. Massagno si è costruita la vittoria nell'ultimo quarto, dove Grüninger. Aw e Moore hanno scavato un piccolo quanto decisivo parziale che i padroni di casa non sono più stati capaci di colmare, nemmeno con il fallo sistematico nei secondi finali.


Con questa vittoria si allunga a sei la striscia positiva della SAM in campionato. Secondo posto in classifica a pari merito con Friborgo che però conta una migliore differenza canestri (oltre che una partita in meno).



Il tabellino della partita


Swiss Central Basketball: Safra 7, Plues 11, Lehmann 15, Jackson 24, Camara 24, Obim 2.


SAM Basket Massagno: Miljanic 3, Magnani 9, Aw 30, Grüninger 12, Sinclair 21, Martino, Hüttenmoser, Moore 13.


L’analisi

Dopo un turno di pausa dalle doppie doppie, Jules Aw ha deciso che era il momento di tornare prepotentemente “in media stagionale” e contro Swiss Central ha sfoderato una prestazione da 30 punti e 12 rimbalzi. Senza parole. La SAM ha sfruttato il vantaggio fisico andando a segnare ben 54 dei suoi 88 punti vicino a canestro. Qualche difficoltà da oltre l’arco invece (5 su 21), ma nel complesso la squadra ha saputo oltrepassare le difficoltà con una solida prova del collettivo. Sono per l’appunto quattro i giocatori in doppia cifra, con Magnani (9) ad un passo.



Gubitosa mette nel mirino il derby di Coppa

Gubitosa è uscito dalla palestra di Lucerna soddisfatto, ma il calendario offre subito un altro appuntamento importante.


“La vittoria contro Swiss Central ha mostrato una SAM capace di far fronte anche a giornate difficili come quella di sabato, ma non dobbiamo mollare la presa ora. Per noi sarà un Natale più in palestra che in famiglia. Da Lunedì penseremo a preparare il derby di Coppa del 26 perciò non voglio cali di concertazione in questo periodo.



58 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com