Under 10, ultimo circuito della stagione

Alla Gerra sfida a 4 con Red & White SAM contro Bianchi e Neri Lugano ...

ULTIMO CIRCUITO U10 PER LA STAGIONE 2021-22

LUGANO NERO – SAM WHITE 8 – 16

LUGANO BIANCO – SAM RED 16 – 8

LUGANO NERO – SAM RED 8 – 16

LUGANO BIANCO – SAM WHITE 17 – 7



SAM RED:

Ore 9.00. Il mini arbitro fischia, inizia la partita ma noi siamo ancora a letto. Lugano Bianco parte subito con il piede sul gas. Noi sempre a rincorrere. Troppo spesso distratti, ci facciamo prendere in contropiede e sbagliamo le cose semplici. A tratti si accende la luce e riusciamo a proporre un bel gioco: rimesse ben riuscite, passaggi, spaziature, palleggi utili e bei canestri. Peccato che non siamo stati costanti. I time out non sempre hanno portato l’effetto sperato. Forse, anzi sicuramente, l’energia e la voglia di buttarsi su tutti i palloni, non era alla Gerra. Anche dai compagni in panchina non è arrivata la spinta che occorreva in una partita come quella di oggi. I nostri avversari non erano nulla di più rispetto a noi, ma più golosi e assettati di vittoria. Poteva andare meglio, ma anche peggio. Partita finita con due tempini vinti, un pareggio e tre persi. La seconda partita della mattinata contro Lugano Nero non si discosta molto dalla prima. Giochiamo sul campo grande e quindi si deve correre di più. Contro un avversario tutt’altro che ostico, facciamo fatica ad ingranare. Siamo disattenti e cerchiamo troppo spesso le soluzioni più difficili da mettere in pratica; ci dimentichiamo delle spaziature e non andiamo a rimbalzo. Però poi quando prendiamo fiducia e siamo concentrati su quello che accade attorno a noi riusciamo a fare dei buoni anticipi e così, si va a canestro facilmente. Partita vinta con un tempino perso e cinque vinti.

Per questa ultima giornata siamo arrivati scarichi, già durante gli allenamenti della settimana ci sono stati dei segnali che non ci facevano ben sperare. Ora, dobbiamo affrontare questo ultimo periodo della stagione con impegno e serietà nonostante la stanchezza e la voglia d’estate. FORZA RED!



SAM WHITE:

ore 09.00. Dal riscaldamento tutti pronti e gasati anche se qualche sbadiglio c’è stato e non è sfuggito… Partita comunque intensa, concentrati sui piccoli compiti assegnati: grinta e ordine in campo, giocando insieme. In difesa restare sul proprio avversario senza concedere spazio. I nostri piccoli white riescono per quasi tutta la durata della partita a seguire queste direttive sia in attacco con azioni corali e frizzanti che in difesa, con presenza e impegno. Prova di ciò, le uniche distrazioni (dove si camminava invece di correre, dove si dimenticava il giocatore da marcare vagando per il campo) sono state “punite” dall’avversario con contropiedi e/o tiri aperti senza nessun fastidio. Si segna sempre di più, continuando sulla scia delle ultime partite. Ore 11.15. Beh… ci è toccato un avversario fisicamente imponente. Un po’ di timore si nota sui volti dei nostri white. A quest’età il fisico conta troppo! Però, si cambia strategia, si prova ad infilarli in velocità ed allora arrivano i palloni persi, più per insicurezza, paura e nervosismo, la voglia di provarci non manca di certo. Giochiamocela! Se nella partita precedente siamo riusciti ad andare a canestro con regolarità, qui purtroppo non è così. Non troviamo spazi per attaccare e rallentiamo. Pochi tiri, pochi canestri. Questa “stanchezza” penalizza anche la lucidità e le rimesse che vengono consegnate direttamente agli avversari. I rimbalzi sono proibitivi nonostante qualche coraggioso tentativo. Troviamo un unico pareggio e 2 tempi chiusi quasi alla pari, mentre 3 tempi sono nettamente a favore dell’avversario con una formazione fuori dalla nostra portata. Sono comunque queste le partite che fanno crescere e comprendere meglio come giocare quindi facciamone tesoro.

Adesso sotto con qualche torneo ed amichevole per entrambe le due U10!



HANNO GIOCATO:

RED: Leonardo, Asia, Emma, Sophie, Isabel, Elia, Denis, Riccardo, Alessandro, Samuele, Sebastien, Bido

WHITE: Jacopo, Federico, Stefano, Samuele, Nu, Lisa, Elisa, Leonardo, O’Neal, Mattia, Zoe, Pietro

Miniarbitri: Mattia T., Leonardo

26 visualizzazioni0 commenti