Una reazione che vale 2 punti


Dopo la larga vittoria contro la U17 del Lugano nel campionato cantonale Under20, coach Facchinetti era rimasto comunque insoddisfatto della prestazione dei suoi. L’atteggiamento prima del risultato e così aveva chiesto una reazione ai suoi. Reazione che è prontamente arrivata contro la Pallacanestro Mendrisiotto che domenica pomeriggio era ospite alle SEM per la terza giornata di 1 Lega.


Una SAM diversa, determinata a lottare su ogni pallone e molto più attenta in difesa. Bastano i primi minuti di gioco per capire il cambio di rotta dei ragazzi che contro un’avversaria molto più attrezzata - due vittorie in altrettanti incontri - si dimostra decisa a portare a casa la posta piena.

In attacco la squadra di Facchinetti e Ishiodu fatica ancora un pochino. il gioco non è ancora fluido come vorrebbe lo staff, ma con grinta e determinazione i piatti della bilancia sono subito riequilibrati.

Nel momento più difficile dell'incontro, quando la SAM è costretta a giocare senza un play di ruolo (Strelow e Sardaro, limitati da falli il primo e da un infortunio al volto il secondo), RPM ne approfitta e scappa sul +10, ma basta un time-out per ridare fiducia ai ragazzi e rivederli risalire la china fino al vantaggio di 6 lunghezze.

Nel finale Massagno gestisce al meglio il risultato, concretizzando dalla lunetta le diverse occasioni e chiudendo con il risultato di 74-67.

Tabellino:

Sardaro 19, Zanetti 1, De Paola 2, Brasnjic 6, Cicchitti 0, Tagliabue 0, Nesovic 18, Messi 6, Nicolet 2, Strelow 2, Mäusli 15, Marcon 3


0 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com