Un quarto quarto da brividi regala vittoria e primo posto!


Una SAM determinata è scesa in campo Sabato per il campionato nazionale U17 nel 4° derby stagionale contro il Lugano Tigers. Alla SEM di Massagno la squadra di Iannitti e Monfermoso ottiene finalmente 2 punti contro i cugini (56-47) ed il conseguente primato in classifica.


L'inizio tutto biancorosso ci vede piazzare un parziale di 8-0 che fa ben sperare, ma i cugini non ci stanno e con un contro break di 14-0 fanno capire a tutti che sarà un altro lunghissimo e combattutissmo derby (8-14 al 10').

Il match si gioca sul filo dell'equilibrio, con le difese a prevalere sugli attacchi. La SAM cerca di tener testa alla fisicità bianconera giocando aggressiva e veloce, riuscendo ad aggiudicarsi il secondo parziale e andando negli spogliatoi sotto di un solo punto (26-27).

Il terzo quarto ci vede soffrire, Lugano allunga e all'inizio dell'ultima frazione siamo sotto di 5 (37-42), ma sappiamo che non dobbiamo nè possiamo mollare. In una partita dal punteggio basso, lasciar scappare l'avversario vorrebbe dire soccombere. I nostri ragazzi si rimboccano così le maniche riportandosi sotto nel punteggio. La nostra difesa non lascia passare più nemmeno il classico spillo e l'attacco luganese si inceppa. Riusciamo a costruire buone soluzioni offensive e lentamente, ma inesorabilmente, prima raggiungiamo la parità e poi mettiamo la freccia per un sorpasso che si rivelerà decisivo.

Arrivano canestri giusti al momento giusto e a pochi minuti dalla fine voliamo a più 7. Sembra fatta, ma una distrazione difensiva e una banale palla persa regalano il 4-0 ai tigers e l'inevitabile timeout SAM. I fantasmi delle vittorie sfumate per un soffio nei match precedenti riaffiorano, ma i nostri sono bravissimi a stringersi ancora di più e a sigillare la vittoria con un paio di viaggi in lunetta e una tripla pesantissima di Flo. Il Lugano sbatte contro il muro biancorosso, non vede più il canestro, e per i massagnesi è finalmente il momento dei meritati festeggiamenti (56-47).

Una vittoria importante, di cui avevamo soltanto sentito l'odore nella maratona di gennaio alla Gerra. Un successo che ci consegna anche la differenza canestri e il momentaneo 1° posto in classifica.

Una Vittoria desiderata , cercata con le unghie e con i denti, e ottenuta con una prestazione solida e a tratti cinica. Questa volta ai ragazzi di Iannitti e Monfermoso non potevano bastare i complimenti di pubblico e avversari. Vittoria doveva essere e vittoria, dolcissima vittoria, è stata.

Avanti così!!!


0 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com