top of page

Spinelli Massagno - Monthey 80 - 75

Prima della partita presentata al pubblico la SBL Cup

Momento ufficiale con il Presidente Fabio Regazzi e il Sindaco di Massagno Giovanni Bruschetti che hanno preso la parola per un saluto e consegnato idealmente al pubblico e alla cittadinanza la Coppa della Lega. Presenti alla cerimonia anche gli onorevoli Consiglieri di Stato Christian Vitta e Raffaele de Rosa, Il vice sindaco Fabio Nicoli, la municipale Simona Rusconi, il municipale Giovanni Pozzi, il Vice presidente di Swissbasketball Claudio Fanscella e Lorenzo Spinelli papà di Dario, anch'esso presente e sponsor della Prima Squadra ma soprattutto uno dei soci fondatori della SAM Basket nel lontano 1964! Bellissimo momento grazie anche al numeroso pubblico che ha raggiunto Nosedo per questa domenica di grandi sorprese.




Terminata la parte ufficiale, alle 16.00 precise è scattata la partita di campionato contro Monthey !

Primo Tempo:

L'euforia del momento accompagnata da una Nosedo sempre più affollata con l'avvicinarsi del fischio di inizio ha dato il via alla partita con due squadre pronte a darsi battaglia dal primo minuto:

Monthey con il topscorer Chandler, Langford, Salman, Tutonda e Humphrey.

Spinelli si presenta in campo con Martino, Dusan Mladjan, Galloway, Williams e Zoccoletti che prende il posto di Marko Mladjan oggi tenuto a riposo per un fastidio al ginocchio.

Partita subito accesa con i due playmaker a dare ritmo e intensità alla partita e le prime giocate e al 10° punteggio in equilibrio; 21-19.


Secondo tempo:

Humphrey smuove subito la retina con il canestro della parità 21-21 e il match rimane sempre molto in tensione anche se la grande energia profusa dalle due squadre spesso finisce in errori e qualche palla persa.

Passano infatti tre minuti senza vedere canestro fino al nuovo vantaggio di James grazie ad una lotta sotto canestro con il neo entrato Koludrovic.

Dusan Mladjan con un "reverse" e una tripla di Williams danno il primo mini vantaggio alla Spinelli 30-24 ma Monthey non si perde d'animo e risponde con Salman, 2 liberi di Humphrey, contropiede del TopScorer e una schiacciata ancora di Humphrey che piazza il sorpasso valesano 30-32.

Time-out Gubitosa per spezzare il trend di Monthey ma la partita rimane incerta e con gli avversari meno pasticcioni della SAM. Si avanza verso la pausa di metà partita con Martino che sblocca i compagni con un buon tiro dalla media (33-37), Monthey gestisce gli ultimi minuti e chiude alla fine con merito sul 35-41.




Si riparte con la stessa intensità e la stessa foga, sopratutto in casa SAM, con tutte buone iniziative ma imprecisione (e sfortuna) non fanno canestro. Il clima si surriscalda ulteriormente e Monthey ci sta alla bagarre e con furbizia allunga sul 38-49.

Capitan Andjelkovic è una furia sotto canestro con sportellate contro il lunghi gialloneri, lo aiuta Bogues che subisce un fallo da tre e mette a referto due tiri liberi, Vranic risponde da sotto e Mladjan prova a ricucire con una tripla (45-52).

Sale l'intensità dei decibel alla SEM con il pubblico ora partecipe a spingere la SAM verso il recupero e una magia di Dusan da 3+ 1 condita da due palle rubate grazie alle mani lestissime di Bogues e Williams mandano in tilt le guardie di Monthey. Williams ruba un nuovo pallone, subisce fallo e trasforma i due liberi per l'aggancio 52-52. Il Nr. 1 della SAM riporta avanti la Spinelli con altri due tiri liberi dopo una battaglia sotto canestro con Huphrey. La SAM ritrova la precisione ed è Juwann ad insaccare più tiro libero 58-52. La Spinelli è di nuovo se stessa e chiude sul 59-52.


Ultimi 10 minuti e SAM subito "cattiva" su ogni pallone. Williams e Buogues sono super carichi e portano punti pesanti in cascina soprattutto una tripla del numero 4 allo scadere dei 24 secondi; 68-58.

Monthey rimane sul pezzo e provoca due falli d'attacco di Williams che esce anzitempo dal match per 5 falli. Entra Koludrovic che si getta nella mischia senza paura e in attacco viene atterrato da Tutonda con un antisportivo. Si riparte e nuovo recupero SAM e Bogues ritrova un'altra tripla centrale per il 72-62. SEM in estasi totale al 35°!


Partita finita? Non proprio perché piovono triple da Chandler e di nuovo Bogues 75-65, Humphrey (75-68), Eberle (75-71) condito da un battibecco tra Chandler e Galloway che costa il 5. fallo al TopScorer di Monthey.

Koludrovic e Humphrey segnano nei rispettivi attacchi e arriviamo al 39° con un lesto recupero di James che passa a Koludrovic che a sua volta subisce fallo.

39° sul 77-73, Time-out Monthey e Koludrovic sulla linea della carità per 2 liberi; sbaglia il primo ma non il secondo! 78-73

Langford trova il canestro mentre la SAM dopo aver passato con successo il pressing sbaglia di un millimetro l'appoggio con James.

32.2 secondi alla fine con palla a Monthey sul 78-75! Humphrey prova l'assolo ma la difesa massagnese gli spegne ogni speranza. Dusan recupera e si prende il fallo che lo porta sulla lunetta per 2 punti del 80-75 finale

Che partita! Che ambiente! Che bellissima serata alla SEM!




MVP del partita per Monthey: Humphrey

MVP della Spinelli: Shannon "the rainbow" Bogues!


Tabellino della partita a vostra disposizione qui!


La festa è proseguita nella Mensa scolastica con un prelibato piatto di maccheroni preparato con dovizia dai cuochi della OTAF.

Un GRAZIE immenso allo staff OTAF e allo staff del Comune di Massagno per le bibite. Veramente, veramente apprezzato da parte di tutti i presenti.


Di seguito trovare il servizio RSI sulla partita e intervista a Fabio Regazzi