Seconda giornata di gare per l'Under 9


L'U9 di Tata era impegnata ieri mattina nella sua seconda giornata di pallacanestro della stagione, che questa volta vedeva i campioncini trasferirsi a Castione, nel sopraceneri. Una mattinata a due facce. La prima ancora addormentata e con gli occhi a mezz'asta, la seconda, bella vispa e attenta!


ore 09.00 BC79 ARBEDO - SAM 15 - 9

Partita tosta in trasferta a Castione, di primo mattino e forse ancora in pigiama al calduccio...

Squadra più esperta quella sopracenerina, ma se il primo tempo lo concediamo un po' troppo facilmente, col proseguo dei minuti si vede una buona reazione. Non si può fare molto di più ma tutto è utile per capire ed apprendere.

Un tempo pareggiato e uno vinto, gli altri quattro sono per Arbedo. Pochi i canestri da entrambe le parti, eccezion fatta per il terzo terzo periodo dove i padroni di casa ci rifilano un sonoro 8 a 0! In attacco siamo un po' precipitosi - belli però i passaggi visti per arrivare fin là sotto a canestro - e alla fine non riusciamo a trasformare in punti il bel gioco mostrato. Le prime ore del mattino si fanno sentire anche in difesa dove rimaniamo un po lenti sulle gambe e rin-corriamo invece di correre!!!!


ore 10.00 SAM MASSAGNO - DDV LUGANO 16 - 8

Se la prima partita ci è servita per scaldare i motori, il secondo incontro è senza scuse. Si parte belli caldi e belli carichi. I ragazzi sembrano aver fatto propri i suggerimenti ricevuti al termine della prima gara contro Arbedo. Un attacco meno "pauroso" e una difesa più aggressiva offrono ai genitori tutta un'altra SAM. La squadra avversaria è alla nostra portata e ne viene fuori una contesa più combattuta e "giocabile". Concediamo un solo periodo agli avversari dove non riusciamo proprio a contrastarli in difesa (aah il famoso pigiama.....) e subiamo un 2 a 8 senza commenti. In attacco, nonostante un'imprecisione generale, troviamo con più regolarità il canestro giocando assieme.


L'impressione generale è che, settimana dopo settimana, si riesca a comprendere sempre più cosa sia veramente necessario per poter giocare delle belle partite. Ognuno, con i propri ritmi - chi è già al secondo/terzo anno oppure chi ha appena iniziato e sono tantissimi -, deve sforzarsi durante le partite a trovare soluzioni veloci a tante novità.

Per ora, dobbiamo lavorare molto sui fondamentali dove sono ancora troppe le palle "rubate" dall'avversario. Più attenzione e precisione sulle rimesse in gioco questa volta.


Bravi e con la prossima giornata, prima di Natale, saremo riusciti a far giocare tutti almeno una partita per la prima volta entro la fine dell'anno.

Tanta pazienza e tanto lavoro a tutti!


3 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com