Prima sconfitta per la Spinelli

Nyon la decide all'ultimo secondo ... dopo un recupero in extremis ...

Alla settima giornata di campionato è arrivata la prima sconfitta per la Spinelli caduta sul campo di Nyon dopo una partita iniziata bene, proseguita meno bene, recuperata in extremis sul 76-76 ed infine persa all'ultima secondo con un tiro rocambolesco.


La partita come detto è iniziata subito con intensità con un Nyon molto ben organizzato e in giornata con il tiro perché alla fine finirà con un ragguardevole 60% da tre punti. Massagno invece malgrado più palloni giocati ha avuto percentuali di tiro inferiori e oltre alle assenze dei fratelli Mladjan e di Facchinetti ha perso già nel primo tempo Nikolic che si è beccato due falli anti-sportivi e relativa uscita definitiva dal campo dopo solo 8 minuti di gioco.


La partita ha quindi visto Massagno stravolgere il piano partita mentre Nyon ha preso fiducia e al 10. chiude in vantaggio 24-20.

Il secondo quarto vede Nyon provare l'allungo ma Massagno rimane attaccata al risultato malgrado le difficoltà in attacco (solo 16 i punti segnati). Alla pausa 41-36 e partita sempre aperta.


Si riparte con un terzo tempo sulla falsariga del precedente, Nyon prova ad allungare, Spinelli rimane in scia e si arriva al 30. con 6 punti di ritardo (58-52). Ultimi 10 minuti con il quintetto SAM in campo diversi minuti e rotazioni limitate ma pur sempre convinto di rimettere in gioco il match ed in effetti al 38. sul 76-68 la Spinelli piazza un 8-0 che la rimette in parità a 18 secondi dalla fine.

Ultima azione in mano a Nyon che dapprima non riesce a trovare il pertugio per un tiro, poi a 6 secondi dalla fine rimessa e palla al playmaker Jaunin che si prende la responsabilità dell'ultimo tiro e d'astuzia la mette con un pallonetto ad un secondo dalla fine.


Sconfitta che brucia, sconfitta che ci sta in una giornata complicata per la Spinelli viste le assenze, l'espulsione di Nikolic dopo pochi minuti e una percentuale al tiro deficitaria. Complimenti però anche a Nyon che ha saputo approfittare di questa situazione riuscendo a mettere grande energia in campo e trovare una vittoria che la conferma nei piani alti della classifica.


Settimana prossima nuova trasferta a Lucerna contro Swiss Central Basket, altra squadra che fa dell'entusiasmo e dell'energia una rivelazione del campionato,

82 visualizzazioni0 commenti