© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com

Lo Zalgiris Kaunas batte la Virtus 101-84 e vince il Torneo Internazionale!


Sono stati quaranta minuti di grandissimo basket quelli che hanno caratterizzato la finale U16 della quindicesima edizione del Torneo Internazionale giovanile FIBA. Zlagiris Kaunas e Virtus Bologna, detta così, poteva sembrare una partita di Eurolega e chissà che tra qualche anno non li vedremo effettivamente sfidarsi l'una contro l’altra nella crème de la crème del basket europeo.


Per il momento, cominciate a visualizzare facce e nomi dei giocatori, perché i protagonisti della finale di oggi saranno senza dubbio anche i protagonisti di domani. Come Dominykas Stenionis, premiato MVP della competizione e autore di 38 punti (!) contro le vu nere, o come Tommaso Tintori, capace di realizzare 31 degli 81 punti di Bologna.


La squadra di Giordano Consolini è apparsa da subito in difficoltà, in un inizio gara dove i lituani hanno messo in campo una difesa asfissiante che ha creato non pochi grattacapi ai play italiani nel portare oltre la metà campo la palla a spicchi. La partita si è giocata tra un parziale e l’altro. Più corposi quelli dello Zalgiris, che alla lunga ha dimostrato di essere semplicemente la squadra più forte in campo.

Il momento chiave dell’incontro probabilmente è la fine del secondo quarto dove i lituani hanno saputo mettere il piede sull'acceleratore scrollandosi con forza e talento Bologna dalle calcagne. La tripla da distanza siderale di Stenionis, arrivata prima dell’ultimo canestro di Battalini su fil di sirena, ha pesato non poco sull’economia della partita, mandando le squadre negli spogliatoi sul 53-36.


Al rientro c’era chi già pensava ad un facile trionfo biancoverde ed invece, con la testa e con il cuore, nel terzo e quarto tempo la Virtus ha sfoderato una prestazione difensiva fenomenale convertendo in attacco bomba su bomba tutti palloni recuperati e riportandosi fino a meno 8 (91-83) a 2’ dalla fine.


Ancora una volta è stato però il talento cristallino dei ragazzi di Salius Marciukaitis a prevalere nel finale. Lo Zalgiris Kaunas ha infatti assicurato il vantaggio prima con la tripla di Mulvinskas e poi col solito estro di Stenionis e Montvila, chiudendo la contesa sul 101-84.


Bologna esce sconfitta anche quest’anno da un torneo che l’ha vista più di una volta finalista ma mai vincitrice. Alla Virtus va comunque riconosciuto di aver disputato un eccellente torneo, dove ha appassionato gli spettatori con una pallacanestro a tratti irresistibile.

Lo Zlagiris festeggia al meglio la sua prima apparizione nella manifestazione, raccogliendo lo scettro dei turchi del Fenerbahce ed alzando al cielo una coppa più che meritata!

Il tabellino della partita

BC Zalgiris Kaunas: Jukna 6, Kersevicius 6, Tauperis, Montvila 17, Mulvinskas 5, Gerve 1, Stenionis 38, Jakas, Aleksonis 18, Aleknavicious 8, Gabris 2, Puisys.

Virtus Bologna: Tinti 7, Solaroli 6, Frascari, Orsi, Nobili, Lolli 4, Battilani 9, Guastamacchia 10, Peterson 17, Tintori 31.


8 visualizzazioni