top of page

La SAM Basket Massagno ha inoltrato a Swiss Basketball una richiesta di apertura di procedura disciplinare nei confronti del giocatore del Fribourg Olympic

Nei scorsi giorni il signor Roberto Kovac, giocatore del Fribourg Olympic nonché capitano della squadra nazionale svizzera, ha rilasciato alla RTS (in seguito riprese dalla RSI) delle dichiarazioni che possono così essere riassunte:

  • “Non voglio solamente battere Massagno, voglio distruggerlo!

  • Quello che il mio ex allenatore mi ha fatto non l’ho ancora digerito

  • L’ideale sarebbe diventare campione in casa della SAM, così da poter stappare lo champagne davanti a Gubitosa e al presidente della Spinelli

  • Non mi era piaciuto diventare campione quando lui non aveva fatto la trasferta con la sua squadra. Ero stato nominato MVP della finale e volevo assolutamente dargli il mio premio per ‘ringraziarlo’. Spero dunque che quest’anno Gubitosa sia presente, così da poter essere testimone della mia gioia e innervosirsi”.


Il Comitato della SAM Basket Massagno ritiene che tali dichiarazioni siano:

  • in manifesto contrasto con i più elementari principi dell’etica sportiva (art. 17bis cpv. 3 Statuti di Swiss Basketball);

  • lesive dei più elementari principi di fairplay (art. 17bis cpv. 3 Statuti);

  • altamente irrispettose, offensive e lesive dell’immagine dei membri di Swiss Basketball Robbi Gubitosa, Fabio Regazzi e della società SAM Basket Massagno (art. 54 Regolamento giuridico di Swiss Basketball, RG);

  • atte a creare nervosismo e tensioni prima, durante e dopo le rimanenti partite della serie di finale dei playoff di Swiss Basketball League che l’Olympic Fribourg sta disputando contro la Spinelli Massagno (art. 54 RG).


Per questi motivi, a tutela dell’immagine della società e dell’onorabilità dei dirigenti chiamati in causa dal signor Kovac ma anche nel rispetto dei principi etici che devono essere alla base di qualsiasi sport, la SAM Massagno ha inoltrato alla Commissione disciplinare di Swiss Basketball una richiesta di apertura di procedura disciplinare nei confronti del giocatore del Fribourg Olympic nonché capitano della squadra nazionale svizzera Roberto Kovac. Per evidenti motivi, anche di ordine pubblico, è stato richiesto che tale decisione venga adottata prima della prossima partita di finale, prevista per sabato 4 maggio a Massagno.


SAM Basket Massagno 

Fabio Regazzi  


Comments


bottom of page