Il big match alla Spinelli!

La partita più attesa del weekend si è conclusa con la vittoria della SAM ....


Si parte con il quintetto della SAM con l'inserimento di Roberto Kovac al posto di Marko Mladjan che non è riuscito a recuperare dalla botta ricevuta al gomito sabato scorso a Ginevra.

Friborgo invece schiera Roberts, Solcà, Mbala, Milan e Jankovic.

Spinelli mette subito il turbo e si porta 10-3 con Kovac in palla, Friborgo risponde Milon e Cotture e dopo 10 minuti si chiude sul 18-15.


Il secondo quarto prosegue nell'equilibrio del risultato fino al 24 - 26 con Milon sempre pungente da fuori e primo time-out di Gubitosa per dare ordine sia in attacco che in difesa. Rientrati in campo i ragazzi di casa aumentano l'intensità e piazzano un 10-0 con Martino e Kovac sugli scudi.

Si arriva alla pausa sul 39-33 con buone indicazioni della squadra di casa sia in attacco che in difesa dove l'Olympic oggettivamente ha difficoltà a trovare il canestro.




La ripresa vede la Spinelli di nuovo calda e concreta e allunga sino al 46-33. Friborgo fatica e si affida all'esperienza e concretezza di Jankovic sin lì dimenticato dai compagni. L'ex Massagno mette a segno una serie di conclusioni che riaccendono i biancoblu e rientrano in partita con Mbala e Milon. Nei secondi finali la Spinelli pasticcia e permette addirittura a Friborgo di chiudere avanti di 2. 56-58


La partita di decide negli ultimi 10 minuti e per i presenti a Nosedo è stato un puro spettacolo visto che nessuna delle due squadre voleva perdere, anzi ambedue vogliono vincerla!

Per la SAM salgono in cattedra i due lunghi Juwann James e Jonathan Galloway con il topscorer Dusan Mladjan e Alex Martino a dare ritmo e sostanza, dall'altra parte Cotture, Milon e Jordan non sono da meno.

Al 32° la SAM rimette la testa davanti sul 62-60 ma Cotture con un tripla rimette in pareggio 65-65. James sotto canestro è una furia e costringe la difesa a chiudere e si aprono spazi per le guardie, Dusan ringrazia e con una tripla riporta sul +3; 68-65.

Jordan risponde, James pure e siamo sul 72-70. Massagno difende forte e recupera un nuovo pallone che Martino porta in dote con un pregevole assist a Galloway che segna e subisce fallo. 75-70.

Friborgo tenta il rientro nuovamente con Jordan che però viene impalato da una stoppata "monstre" di James che chiude definitivamente le speranze di recupero a Friborgo e regala alla Spinelli Massagno una bella vittoria e la permanenza in prima posizione in classifica.


Per chi ha piacere di rivivere i minuti finali della partita, in particolare il quarto tempo può collegarsi su YouTube. La partita ad oggi domenica ore 14.30 ha già avuto più 2700 visioni. Peccato per l'assenza di RSI Sport che avrebbe dato ulteriore eco ad una bella e intensa partita di basket.




Bella vittoria per i ragazzi di Gubitosa che confermano la solidità e la buona struttura della squadra. Massagno ha saputo adattare e concretizzare al meglio i momenti più delicati e alla fine ha meritato questo primo round ... Avanti così con determinazione e impegno in vista dei prossimi impegni che ci vedranno in trasferta dapprima in Coppa Svizzera il 1° novembre a Zurigo contro la squadra di LNB Wallabies e poi sabato prossimo a Neuchatel.


Tabellino disponibile su LiveStats FIBA con 4 giocatori in doppia cifra; Dusan Mladjan 10, Roberto Kovac 17 e 18 a testa per James e Galloway. Williams si ferma a 8 ma aggiunge 6 rimbalzi, 5 assist e 2 palle rubate.


Grazie ai nostri fotografi Chris & Mat per le foto del match










167 visualizzazioni0 commenti