SAM - Biella: È storia anche in panchina


Il terzo posto della SAM al Torneo Internazionale Giovanile FIBA non è solo un risultato storico per la Società massagnese, ma è anche una bellissima storia di pallacanestro e di formazione che ha portato l’allievo Roberto Monfermoso (Allenatore SAM U14) a battere il suo maestro Federico Danna (Allenatore Pallacanestro Biella U14).


Roberto Monfermoso, nato il 26 maggio del 1994 a Biella, come tutti i ragazzi dell’omonima provincia aspirava da giovane a poter indossare un giorno la maglia della mitica Pallacanestro Biella. Un sogno avveratosi all’età di 12 anni e durato ben sette stagioni.

È proprio qui che Roberto, come tutti i ragazzi passati per le giovanili della Società piemontese, incontra nel suo percorso da giocatore - e da allenatore, scopriremo poi - una delle figure più rappresentative della palla a spicchi biellese: Federico Danna, Responsabile del Settore Giovanile e allenatore della Under 14 Elite e della Under 15 Eccellenza della Pallacanestro Biella, nonché uno dei migliori formatori di talenti in Italia.


Con Danna come allenatore, Roberto si forma cestisticamente in un viaggio che dalla Under 17 lo porta, oltre che a disputare due finali nazionali, fino in Prima Squadra, dove esordisce a soli 19 anni, già, perché è proprio l'allenatore torinese - ai tempi Capo allenatore della U19 e Assistente in Serie A - a credere in lui e a lanciarlo nel basket che conta.


Roberto Monfermoso si lega alla SAM Massagno nel 2004, quando per motivi di studio decide di trasferirsi in Svizzera. Il primo anno gioca con la Prima Lega, con la quale riesce a disputare persino la Finale per salire in Serie B. Dal 2005 prende fischietto e lavagnetta in mano ed inizia il suo percorso come formatore al fianco di Cristiano Iannitti nella U19 SAM.


Il primo ruolo da Capo allenatore Roberto lo riceve a 22 anni, dove prende in mano le redini della Under 16, ma è con la Under 15 di quest’anno che insieme alla sua assistente Stefania De Lucia si toglie le soddisfazioni più grandi, arrivando 3° con la sua U14 al Torneo Internazionale giovanile FIBA della SAM Basket e battendo nella finalina proprio il suo maestro, il grandissimo Federico Danna.

Un traguardo importante per Roberto, giovane Coach sulla rampa di lancio, che ci tiene a ricordare l'importanza di aver avuto a sua volta come allenatore a Biella proprio Federico Danna, una persona per lui fondamentale.

Le parole di Roberto Monfermoso

È stato un risultato straordinario. Battere Biella con la SAM e salire sul podio di una manifestazione di questo livello credo sia qualcosa che conserveremo tutti nel album dei ricordi.

Per me personalmente è stata un emozione ancora più grande. Mi sono trovato davanti la persona che mi ha lanciato in questo mondo, che mi ha trasmesso la cultura del lavoro sia sul campo che in panchina come allenatore, riuscendo addirittura ad uscire vincitore dal confronto.

Ci tengo a ringraziare Federico per la persona che è stata per me e che è per tutto il movimento biellese, un punto di riferimento per qualsiasi ragazzo.


37 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com