La Under 17 fa sua una partita incredibile

È successo di tutto domenica mattina a Nosedo. Massagno e Jura Basket, nient'altro che la rivincita del match andato in scena una settimana fa nel Giura, è stata una di quelle partite da ricordare, con la SAM che ha vinto per 113-109 dopo un overtime.


Massagno arriva alla sua sesta partita nel Campionato nazionale Under 17 senza Aron Solcà, fermato da un brutto infortunio alla spalla che lo costringerà ad andare sotto i ferri. Il momò rimane comunque vicino alla squadra e si rende protagonista anche di un emozionante discorso ai ragazzi nel pre-partita. Successivamente, Nosedo si trasforma in un magico teatro, dove sul palco salgono le due squadre trascinate da Isotta da una parte e Joanis Maquiesse dall'altra. Si alza il sipario ed inizia lo spettacolo!



I primi due quarti vedono Massagno avanti nel punteggio, grazie anche all'ottimo contributo dalla panchina. Si capisce subito che non saranno le difese a farla da protagonista, ma gli attacchi. Sin dalle prime battute si incendia il duello tra il miglior realizzatore del campionato (Maquiesse) e il nostro Nicolò Isotta (2° miglior realizzatore) ed alla pausa lunga, con la SAM sopra di 3, il tabellino del giurassiano dice già 15 pts, mentre quello di Isotta 23 pts.


Nel terzo periodo Maquiesse sale in cattedra e ne mette 21, facendo canestro ad ogni alzata di mano. La SAM sembra barcollare, non riuscendo a trovare le giuste contromisure e finendo addirittura sotto di 10 pts. Con grande carattere i biancorossi restano in partita e prima della fine del quarto riescono a ricucire lo strappo, chiudendo la frazione sotto di 5.


Gli ultimi 10 minuti sono da cardiopalma. Massagno non molla , ma non riesce nemmeno a rimettere il naso avanti e a 3'30'' dal termine i giurassiani distano ancora 4 lunghezze. Ed è proprio in questo momento che cambia la partita.


Dopo un paio di rimbalzi offensivi, Gian spara la tripla del -1 che rivitalizza i ragazzi. Maquiesse prova a rispondere ma viene chiuso dalla difesa della SAM che recupera palla e con un'ottima circolazione si arriva a Marza, che fa fuoco da tre e porta la SAM in vantaggio facendo esplodere la panchina. Ma non è finita.

Si gioca con i nervi e con il cuore. Isotta regala il +2 SAM a 1'40'' dal termine, poi buona difesa e libero a segno di Tissout per il +3. Dall'altra parte i giurassiani segnano il -1 e dopo un attacco a vuoto dei biancorossi, a 6" dal termine, Maquiesse infila una tripla da sette metri che sbatte sul tabellone e si insacca inesorabilmente: timeout (+2 Jura Basket).


Si torna in campo e sulla rimessa SAM gli ospiti si concentrano sui tiratori, dimenticandosi però Marza, che ottimamente servito da Flo fa esplodere la palestra segnando il tiro del pareggio: overtime.


Si va avanti punto a punto con Gian che si accende e per due volte regala a Massagno il più 4. In difesa la SAM tiene duro e con il fallo sistematico riesce a mettere al sicuro la vittoria (113-109), mettendo fine ad una partita assurda.


Il tabellino della partita

Nathan, Nico I. 46, Flo 10, Marza 16, Simo, Andy 2, Raio 2, Ado, Nico T. 3, Pietro 3, Gian 17, Filo 14.



Il commento di Coach Cristiano Iannitti

Un successo che vede sicuramente protagonista l'attacco ed il talento offensivo. Ha vinto la squadra che è riuscita a segnare di più. Nicolò Isotta e Joanis Maquiesse chiudono rispettivamente con 46 e 52 pts, pazzesco. La differenza nella SAM però la fa anche il collettivo, capace di mandare cinque ragazzi in doppia cifra. Un gruppo capace di reagire alle difficoltà con il cuore, gli attributi e una buona dose di ignoranza. Siamo sicuri che il numeroso pubblico presente si sia divertito ed emozionato. Una grande partita, da ricordare.


0 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com