© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com

La Spinelli Massagno porta a casa anche il secondo derby della stagione!

Domenica 26 gennaio 2020, all'Istituto Elvetico di Lugano, la Spinelli Massagno ha giocato la 16a giornata di SB League contro il Lugano Tigers dell'ex Totò Cabibbo, vincendo al supplementare sul punteggio di 82 - 85.



Il match inizia e gli uomini di Gubitosa dimostrano subito una grande aggressività difensiva che permette di limitare gli attacchi avversari fin da subito, mancando però di rotazioni difensive complete che permettono a Lugano di trovare soluzioni spesso vicino al canestro.


In attacco la palla circola bene ed il nuovo playmaker rosso-bianco porta ordine ai nostri che, con pazienza, trovano la via del canestro con costanza.


Solo alcune sfumature permettono purtroppo agli avversari di controllare il punteggio e terminare il 1° quarto sul punteggio di 24-18.



Nella seconda frazione i cambi difensivi avversari mettono molto in difficoltà la Spinelli che non riesce a punire i "mismatch" in quanto i Tigers, bravi fino a questo punto ad aiutarsi in difesa, evitano ai nostri di trovare soluzioni semplici sotto il ferro.


Dal campo inoltre, fino a questo punto, la Spinelli sta tirando solamente con il 37%.

Questo dato prova infatti la grossa difficoltà da parte di Andjelkovic e compagni di trovare il fondo della retina da vicino ed oltre i 6.75m.


La fisicità avversaria è, in questo momento, un grosso limite e la poco concretezza in attacco costringe gli uomini di Gubitosa a rincorrere nel punteggio.


La sirena centrale manda le squadre negli spogliatoi con gli avversari che conducono per 41-31.



Al rientro dalla pausa la Spinelli continua a fare fatica in difesa, lasciando spesso troppi spazi ad un Lugano capace di punire spesso nelle situazioni a lui favorevoli.


Le soluzioni semplici sono oggi una rarità in quanto i Tigers chiudono bene quasi ogni spazio permettendo davvero poco ai nostri nelle proprie situazioni offensive.


Anche se le percentuali al tiro migliorano di poco, sempre di più i nostri ritrovano il ritmo ed un buon gioco di squadra.


Considerando il punteggio, la Spinelli a questo punto è sulla buona strada per avvicinarsi, conscia del fatto che anche le percentuali, prima o dopo, si dovranno alzare.


Il margine, alla fine del 3° periodo, rimane invariato con gli avversari a condurre il gioco per 60-50.



Quelli che sulla carta sarebbero dovuti essere gli ultimi 10 minuti di gioco, regalano a tutti i presenti parecchie emozioni.


Fino al 35° minuto i nostri fanno ancora un'attimo fatica ma da qui via le sorti del match cambiano completamente perché mentre Coach Gubitosa cambia la difesa dei suoi, mettendo in grande difficoltà gli avversari che perdono la via semplice verso il canestro, i fratelli Mladjan decidono di dare una scossa alle situazioni offensive di Massagno, girando la partita.


Da una parte la decisione del Coach di cambiare difesa premia in quanto toglie i punti di riferimento all'avversario che, fino a questo momento, è stato in grado di punire con i suoi lunghi.

Dall'altra, le energie accumulate in fase difensiva vengono sprigionate in attacco scagliando bombe che centrano il bersaglio in quasi ogni situazione.


La tribuna dietro alla panchina Massagnese è in fiamme!


Una partita difficile da gestire, nel giro di pochi minuti e con un ottima difesa, è stata portata in perfetta parità: al 40° il tabellone aggiunge 5' minuti extra in quanto il punteggio dice Lugano Tigers 73 - 73 Spinelli Massagno.



Nel supplementare la difesa continua a premiare i nostri che, finalmente, riescono a gestire il match allungando a 2 possessi lo scarto sull'avversario a 2' minuti dalla fine, mantenendolo fino alla fine.

In questi ultimi 5' minuti, succede poco di significativo se non che la Spinelli dimostra di essere una squadra capace di vincere le partita anche in difesa.


La partita termina ed il tabellone luminoso dice Lugano Tigers 82 - 85 Spinelli Massagno.


"Le sole 5 palle perse in 45' minuti hanno fatto sicuramente la differenza, ma ancora di più sono contento della prestazione difensiva dei miei. Tutti conosciamo la nostra forza offensiva ma oggi, per la prima volta quest'anno, mi sento di dire che la Spinelli ha vinto la partita in difesa! Con Colter inoltre troviamo molta più stabilità in attacco il che, se continueremo a giocare come nel finale di gara, ci aiuterà molto in futuro."

- Coach Robbi Gubitosa -




Questo weekend la Spinelli sarà a riposo in quanto a Montreaux si terrano le finali di SBL Cup.

Il prossimo appuntamento è dunque fissato a venerdì 7 febbraio 2020 alla SEM, dove la Spinelli Massagno ospiterà il Swiss Central Basketball alle ore 19.30.


Il tabellino:

Colter 12, Martino 5, Mladjan M. 23, Chukwu 11, Solcà, Andjelkovic (C), Veri, Miljanic 4, Mäusli, Sinclair 10, Top Scorer La Mobiliare Mladjan D. 20


#ForzaSpinelliMassagno

95 visualizzazioni