Successone per il Torneo delle Giovani Stelle


Si è concluso sabato sera il Torneo delle Giovani Stelle della SAM Basket, un piccola competizione riservata al Minibasket (Under 9) che ha visto la luce quest’anno per la prima volta. Ospiti della prima edizione gli amici italiani dei Cucciago Bulls che, insieme alle due squadre SAM (1 e 2), hanno dato vita ad un piccolo triangolare arricchito da un divertente Skills Challange.


Con un inedita forma pomeridiana, il torneo ha preso il via offrendo subito il derby casalingo con le due compagini SAM a sfidarsi in un bel “mix” di volti nuovi e volti vecchi. Partita che è servita più che altro a conoscersi meglio e soprattutto a far esordire i primini. Troppo presto per parlare tecnica, per quellea c’è tutta una stagione davanti per lavorarci su.


La priorità era prendere le misure di una partita vera, con i suoi tempi, la velocità del gioco e soprattutto la presenza di un vero mini-arbitro con le rispettive regole. Tutto un work-in-progress insomma, elementi trattati più volte in allenamento ma che hanno bisogno qualche partita prima di essere assimilati, ed allora non c’é miglior occasione per metterli in pratica che un vero incontro con veri avversari per imparare.


Terminata la partita tra SAM 1 (rossi) e SAM 2 (bianchi), le due squadre di casa hanno quindi affrontato gli amici del Cucciago. I canturini hanno mostrato un bel gioco fatto di rimbalzi, bei passaggi e tanti tiri, sottolineando la differenza che c’è tra una squadra già formata ed un “cantiere ancora aperto” come il nostro


La SAM ha faticato parecchio fisicamente, nonostante qualche bel canestro e qualche pallone catturato in difesa, ma nulla di cui disperarsi. C’è tutto il tempo per lavorarci su e arriveremo senza dubbio dove dobbiamo arrivare. Intanto vanno fatti i complimenti ai Bulls per quanto mostrato sul campo, ma bravi anche noi ed ora sotto con gli allenamenti!


Per quanto riguarda lo Skills Challange, disputato dopo una meritatissima merenda, a trionfare è stato Federico dei Cucciago Bulls. Quattro giocatori sono stati scelti da ogni formazione ma l’impressione è che tutti scalpitassero per poter prendere parte alla sfida.


Palleggiare facendo lo slalom tra i paletti, arrivare sotto canestro, centrare il cerchio con bel passaggio deciso, tornare veloce in palleggio e tirare cercando di segnare per primi. Questa la sfida nel dettaglio, mentre a bordo campo tutti facevano un gran tifo.


Il pomeriggio di Minibasket è dunque pienamente riuscito sia in campo che fuori. Anche i nuovi genitori hanno potuto conoscersi con un pò più di calma e gustarsi dagli spalti le partite, contrariamente alla quotidiana frenesia degli impegni settimanali.

Tata Isotta, allenatrice e Resp. Minibasket ha commentato così il torneo:


"Quest’anno abbiamo voluto invertire la tendenza. Di solito i  tornei arrivano tutti a fine stagione, dopo aver lavorato tanto e prima delle meritate vacanze. Noi abbiamo voluto provare qualcosa di diverso: trovarci insieme a molti amici che non incontreremo nei vari circuiti e confrontarci con un minibasket di un'altra realtà, quella della vicina Italia. Siamo molto soddisfatti del risultato, è stato un bellissimo pomeriggio di basket per i ragazzi. Ora sia pronti ad iniziare una nuova stagione fatta di tanto lavoro, passione e un sacco di divertimento. Un grazie a tutti i genitori che hanno aiutato ad allestire la palestra e alla buvette, ai commissari di campo e ai miniarbitri.


Un saluto ai Cucciago Bulls ed arrivederci ai prossimi imminenti circuiti del Minibasket nelle palestre del Ticino."

Hanno giocato

Nicolas V., Luca, Matteo R., Elena, Rebecca, Nicolas C., Francesco, Gabriele, Martino, Anna Chiara, Shalom, Giovanni, Julian, Giulio, Leonardo, Pietro, Diego, Cédric, Jovan, Giacomo, Matteo B., Nicolò.

Mini arbitri

Tommaso, Edin, Giacomo e Mattia 

Foto: Christian Porro


43 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com