© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com

Slobodan Miljanic è il primo colpo dell'estate SAM!


Dal mercato estivo della SAM Basket Massagno arrivano i primi nomi su cui coach Gubitosa, che guiderà anche il prossimo anno la SAM Basket, potrà fare affidamento.


Il primo nominativo è una gradita conferma. Si tratta del cecchino a stelle e strisce Keon Moore, che dopo essere cresciuto costantemente a suon di risultati durante la scorsa stagione, rimarrà in casa SAM per un altro anno. La Società, convinta dalle prestazioni della guardia (e ala) - che ha chiuso la stagione regolare con una media di 11.7 pts, 2.3 ast e 2.2 reb e i Playoffs con 19.5 pts, 3 reb, 4 ast e 2 palle rubate a partita - ha deciso di puntare nuovamente sul ragazzo, che occuperà dunque il primo "slot stranieri” a disposizione.


Il secondo giocatore straniero per la prossima stagione è una vera e propria bomba di mercato!

Dai campioni in carica del Fribourg Olympic arriva infatti Slobodan Miljanic! A parte una parentesi (2016-17) al BC Prievidza (massimo campionato slovacco), con il quale ha anche giocato sette partite in Eurocup, ed il trasferimento nel campionato kosovaro (da dicembre 2016 fino all’estate 2017 al KB Peja), l'ala montenegrina ha giocato dalla stagione 2013-14 ad oggi con i burgundi di Petar Aleksic, raccogliendo due Coppe svizzere, una SBL Cup e due Campionati svizzeri.

Slobodan Miljanic, classe 1990 ed originario di Kotor (MNT), raggiungerà Gubitosa e la squadra con ben tre titoli freschi freschi tra le mani. Nella scorsa stagione, infatti, con una media di 10 pts, 3.7 reb e 1.7 ast nel turno preliminare e 21 min, 8.9 pts e 2.7 reb nei Playoffs, l’ala della Lynn University è riuscita ad inanellare con il Friborgo la storica tripletta “Campionato-Coppa svizzera-SBL Cup”.


Con i suoi 2m per 95 kg, Miljanic darà a Gubitosa e Cabibbo (confermato vice allenatore anche lui) la possibilità di poter contare su di un giocatore di grande esperienza e leadership. Abile nel sfruttare il fisico sia in attacco che in difesa, il montenegrino si è fatto conoscere agli addetti ai lavori per la sua grande capacità di leggere le partita nei momenti chiave dell’incontro, dimostrandosi un giocatore fondamentale nei recenti successi burgundi.


Insieme a Miljanic e Moore la SAM Basket comunica le conferme anche dei due prodotti SAM: Andrea Bracelli e l’attuale playmaker della Nazionale svizzera, Alexander Martino.