© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com

Quante emozioni per l'ultima mattinata del circuito Under 9

Ed infine si è giunti al termine di un altro entusiasmante anno di pallacanestro per gli Under 9, o forse no… Sabato mattina Red e White sono partite in trasferta alla volta del Liceo di Mendrisio (Red) e Cadro (White). Ultima mattinata del Circuito MiniBasket per la categoria U9. La Red in trasferta a Mendrisio, al Liceo, opposta alla squadra di casa ed al Vedeggio. La White ospite del DDV a Cadro, assieme alla Muraltese.



SAM Red


La RED ha concluso con due belle partite la sua stagione “ufficiale”, scendendo in campo con sicurezza e mostrando ottimi progressi nonostante alcune imprecisioni. Squadra non al completo come avremmo voluto, purtroppo, viste le assenze per malattia, ma in campo si sono viste belle azioni corali come pure diversi spunti personali. Ottimi miglioramenti sulla tecnica individuali e buone scelte, insomma, due partite molto piacevoli che hanno portato altrettante vittorie contro Mendrisio e Vedeggio.



Hanno giocato: Matteo R., Cédric, Leonardo, Anna Chiara, Diego, Nicolò, Andrea, Nicolas C., Nicolas V., Jovan

MiniArbitro Giacomo


SAM White


A Cadro la White era invece al completo, con ben 12 presenti tra giocatori e giocatrici. Lentezza e sonnolenza hanno fatto propria la prima partita, nonostante i tanti tentativi e gli stimoli arrivati dalla panchina per aumentare il ritmo e la velocità. Nulla da fare, si corre sempre troppo poco e si soffre. A risentirne parecchio sono attacco e difesa che ad un ritmo basso costano tanta fatica, trasformando gli avversari nelle nostre ombre: sempre addosso. Di positivo c’è che quando abbiamo spinto sulla tavoletta del gas le cose sono andate decisamente meglio. Capitolo ancora nebuloso quello della precisione al tiro invece, anche se qualche spiraglio di sole sembra intravedersi. È solo questione di allenamento e di pratica, niente panico.



Parlando del risultato dei due incontri disputati la White ha avuto le possibilità di portarsi a casa il successo contro DDV, ma la partita si chiusa con un pareggio, che ci sta anche bene per l’occasione persa. Nella seconda partita si è assistito ad un incontro molto più frizzante, con giocate pulite in velocità, passaggi smarcanti e belli da vedere. Buona anche la fase difensiva, finalmente più efficace visto la maggior presenza e reattività. La squadra è riuscita a tenre un buon ritmo fino al termine della contesa, anche se va detto che qualche richiamo dalla panchina non è mancato per tenere alti i giri del motore. Bravi tutti!



Hanno giocato: Giorgia, Luca, Martino, Jordan, Gabriele, Giacomo, Viktor, Daniele, Shalom, Matteo B., Rebecca, Francesco.

MiniArbitro: Mattia T.


Il bilancio di Tata


È terminato il circuito, si, ma non la stagione non è ancora finita anche se è comunque tempo di bilanci. Una parte di questo squadrone il prossimo anno salirà di categoria, ed è pronto. L'altro, invece, composto dai più giovani, sarà al via per la nuova stagione con la base necessaria per continuare ad assimilare il lavoro che ci spetta. Lavorare con 30 elementi non è evidente, ma oramai è consuetudine. Si cercano le soluzioni d'insegnamento migliori per far loro apprendere i fondamentali, ovvero la tecnica adattata alla loro età che gli permetta di scendere in campo e giocare rispettando le regole. La parte complicata è aspettare i loro tempi, diversi per ogni singolo, e lavorando con questi numeri si capisce che la pazienza deve essere tanta e ben distribuita. Alcuni ascoltano e provano da subito, altri devono allenarsi tanto, altri ancora non hanno tantissima voglia ed allora bisogna insistere un po' di più. Alcuni sono passionali, altri meno, alcuni si arrabbiano se perdono o anche se sbagliano un tiro, altri pensano alla merenda dopo l'allenamento.



Sicuramente abbiamo visto tanti miglioramenti e i ragazzi hanno capito che il lavoro paga, l'allenamento è importante e anche l'impegno. Per noi, anche se siamo nel minibasket, sono tutti dei giocatori e li trattiamo come tali. Abbiamo visto aumentare l'impegno e di conseguenza anche la sicurezza e l'atteggiamento. Magari qualche volta non è stato divertente ripetere esercizi e movimenti, ma alla fine qualcosa si è raggiunto.

Tutto questo non sarebbe stato possibile se non avessimo avuto dei validi aiuti in palestra e in partita: Gioele, Paola, Giorgia, Popi e Michela. Alcune volte sono arrivati i nostri giocatori della LNA e i bambini ne sono stati felici.



Grazie ai genitori che siamo sicuri hanno fatto sforzi per farli essere presenti a tutti gli allenamenti nel limite del possibile ed alcuni sono mancati veramente pochissime volte.

Grazie ai MiniArbitri, senza la loro presenza non si potrebbe giocare! Grazie ai CC, sempre genitori presenti, attenti e preziosi in campo. Grazie a tutti coloro che hanno aiutato alle buvette o anche solo a tirar fuori una panchina: gioco di squadra!



Adesso sotto con alcuni tornei e con la festa finale del MiniBasket il 5 maggio, tutta da scoprire!!


La vostra Tata

102 views