Nella difficoltà esce LA SQUADRA!

Sesta vittoria in fila in un match molto combattuto ...

Il risultato finale non descrive quanto successo durante il match di questo pomeriggio alla SEM. In effetti la vittoria di 19 punti si è scatenata durante il terzo tempo quando una pioggia di fischi caduta sulla panchina della Spinelli ha generato una reazione da grande squadra e in un batter d'occhio una seconda pioggia, questa volta di canestri, è piovuta sui malcapitati jurassiani con un parziale di 27-3!!


Riavvolgiamo un momento dall'inizio della partita dove lo starting five vede partire Oliver Hüttenmoser al posto dell'infortunato Marko Mladjan (visto in palestra senza stampelle e quindi con una buona speranze di rivederlo presto in campo ... ), Nikolic, Williams, Taylor e il TopScorer Kovac. Il quintetto non riesce a trovare il timing giusto e Boncourt ne approfitta con Brent Jackson e l'esperto Calasan per prendere un primo vantaggio (7-11 al 5°). I primi cambi con l'innesto di James e Martino danno più sostanza e si chiude il primo quarto in vantaggio 22-20.



Nel secondo quarto attacco SAM più concreto ma anche una difesa meno precisa che carica di falli soprattutto Martino, James e Nikolic, tutti con 3 falli. Il metro arbitrale è piuttosto fiscale e spezza spesso le azioni che a sua volta innescano anche un certo nervosismo in campo, in panchina e anche con il rumoroso pubblico.

In questa fase è soprattutto Vernon Taylor con il l'aiuto di James&Nikolic a trovare la via del canestro ma anche Boncourt non molla e rimane attaccato al risultato con i due Jackson e alla pausa (50-43) match aperto e tutto da vedere.


Si riparte e mentre fuori c'è il sereno alla SEM si addensano delle nubi di tempesta con la partita che si accende soprattutto in difesa dove i nostri vengono sanzionati puntualmente e in un attimo Nikolic si prende un tecnico (e 4 falli) e il "metronomo" Capitan Martino finisce la sua partita al 24° con il 5. fallo. Qui si scaldano gli animi anche in panchina Spinelli con in serie due tecnici alla panchina e uno diretto all'allenatore che portano alla sua espulsione. E' un momento di grande confusione e nervosismo e il sornione Boncourt si avvicina a 3 punti (59-56) e vede il colpaccio vicino ...



Uros Slokar si ritrova a gestire in prima persona la situazione in panchina ma di fatto ... è la squadra che si trasforma e si scatena in campo con il coltello tra i denti e comincia a macinare recuperi difensivi, contropiede e ritrovata precisione al tiro e per Boncourt non c'è speranza. Al 30° 79-59 con un parziale di 20-3 che poi viene allungato a 27-3 ad inizio quarto tempo (86-59). In questa fase come detto tutti i giocatori hanno contribuito a questa reazione e alla vittoria numero 6 di questo campionato con il risultato finale di 101-82.



Complimenti a tutta la squadra per aver saputo reagire ad una fase di nervosismo e ripartire con grande energia e gioco collettivo, prova ne è l'ampia distribuzione di punti. Contento anche il pubblico e il Presidente che hanno trascorso un pomeriggio molto animato ...


Il tabellino:

TopScorer Kovac: 15 punti

Williams: 10

Taylor: 23 (vicino alla tripla doppia con 9 rimbalzi e 11 assist)

Martino: 5

Hüttenmoser: 9

Nikolic: 16

Veri: 2

Tanackovic: 0

James: 21 (9/9 dal campo, 3/3 ai liberi e 8 rimbalzi).

Montanari: 0

111 visualizzazioni0 commenti