La SAM vince in casa dei Tigers



La SAM vince il primo derby della stagione in casa del Lugano con il risultato di 76-89 al termine di un incontro spettacolare.


Una vittoria pesantissima quella ottenuta ai danni dei Tigers, surclassati nel finale da una SAM che ha fatto emozionare ed urlare di gioia i numerosissimi tifosi di fede biancorossa presenti domenica all'Istituto Elvetico.



Il momento chiave

Mancano circa 2' alla fine della partita. Massagno conduce 74-82. Miljanic ha appena messo un bomba assurda dall'angolo portandoci sul +8, mentre Lugano viene da una palla persa in attacco. Rimessa SAM con Martino che porta sul il pallone pressato da Pollard e Stevanovic, che provano a raddoppiarlo. Difesa bianconera fondamentale per non lasciarci andare via definitivamente.

Passata la metà campo, il pallone finisce subito tra le mani dorate di Sinclair che davanti si trova l'ex Stevanovic. La guardia di Savannah fa subito cenno a Aw di scansarsi, cercando l'isolamento. Passa una frazione di secondo e Stevanovic si fa scivolare via in velocità Sinclair, che prende la direzione del canestro e con ferocia e decisione pianta una schiacciata da paura in testa al malcapitato tigrotto (vedi minuto 1.46.44).



È un canestro pesantissimo. La curva della SAM è letteralmente in visibilio, applausi e grida di gioia massagnesi sovrastano un Elvetico attonito, mentre i Tigers subiscono il definitivo colpo del K.O.. La squadra di Petitepierre non riuscirà più ad alzarsi, anzi, subirà tutta la classe e l'esperienza di Slobodan Miljanic, che da giocatore decisivo quale è, andrà a chiudere i giochi prendendosi due tiri liberi con astuzia su Affolter (2/2) e sigillando la contesa con una bomba da distanza siderale che farà saltare anche le ultime corde vocali dei tifosi SAM.


Massagno fa suo un derby tutto sommato equilibrato per i primi 30' di gioco, dove un sontuoso Jules Aw da 21 punti e 14 rimbalzi ed un ottima prestazione di Slokar, Martino e Grüninger hanno tenuto il risultato in equilibrio. Tutti si sono fatti trovare pronti nel momento giusto, come Magnani, che nel terzo quarto ha fatto scattare con le sue due bombe la scintilla che ha riportato a galla la SAM dal +8 Tigers.


Il tabellino della partita


Lugano Tigers: Green 25, Stevanovic 6, Bracelli 6, Pollard 16, Wilbourm 15, Berry 8.


SAM Basket Massagno: Moore 6, Sinclair 24, Martino 2, Miljanic 15, Magnani 6, Aw 21, Tutonda 2, Grüninger 5, Slokar 6.



I migliori


James Sinclair: il ragazzo di Western Carolina è stato il miglior marcatore SAM della partita con i suoi 24 punti. Trascinatore indomabile e vera spina nel fianco dei Tigers, la guardia statunitense è stata semplicemente inarrestabile, chiudendo la partita con una mano destra rovente. Il suo 66 % dal campo la dice lunga, ma non quanto il 4/7 da oltre l'arco.

#Spaziale


Jules Aw: il centro senegalese, uno dei tanti "ex" della partita, ha chiuso l'incontro facendo registrare una doppia doppia (l'ennesima) da 21 punti e 14 rimbalzi: una potenza disumana. Sotto canestro ha dettato legge strappando con forza rimbalzi ed inchiodando pure una schiacciata da highlights. Per gli avversari non c'è stato nulla da fare. #ForzaDellaNatura


Slobodan Miljanic: Ha giocato a nascondino per la prima metà della partita, ma nel finale, nel momento più importante dell'incontro, è uscito con tutta la sua esperienza allo scoperto, ammazzando di fatto la contesa. Per lui, solamente nell'ultimo quarto, un bottino di 11 punti con 3/4 ai liberi, 1/1 da due e 2/2 da oltre l'arco, conditi da 3 rimbalzi ed un ottima difesa. Le due bombe da oltre l'arco nel finale hanno rimarcato ancora una volta il calibro del giocatore arrivato in estate da Friborgo. Quando c'è bisogno, Miljanic c'è!

#Decisivo



La classifica


I due punti ottenuti in casa dei Tigers, oltre che fare bene al morale, hanno fatto bene anche alla classifica che ora vede la SAM Basket al 5° posto, a pari merito con Friborgo e Monthey, che però hanno disputato una partita in meno.




184 visualizzazioni

© 2017 SAM BASKET Massagno.

Contatti

SAM BASKET Massagno

Casella Postale 301

6908 Massagno

info@sambasketmassagno.com